Il digital in Italia.

Scritto da: Marco Fratto

Consulente digitale, sviluppatore siti web, esperto Google Ads, analista dati e pianificatore di strategie sulla base degli stessi. Al fianco di professionisti e piccole e medie imprese per costruire e ottimizzare la comunicazione e la rendita online.

Aprile 8, 2016

Per comprendere a fondo quanto sia limitante rinunciare al social media marketing, e in generale alla comunicazione e pubblicità sul web, è necessario comprendere anche le dimensioni del pubblico digitale. Il contesto italiano è sicuramente in ritardo rispetto a quasi tutti gli altri paesi occidentali (e non solo), ma nonostante questo i dati sul digital in Italia risultano estremamente interessanti (oltre che invitanti per chi ha un’attività, visto la grandezza del pubblico).

Digitale in Italia - Connessioni

Alcuni dati del digital e del social in Italia. Fonte: rapporto We Are Social gennaio 2016

Come possiamo osservare nell’immagine, su circa 60 milioni di abitanti due su tre usano internet attivamente. Gli utenti attivi sui social network sono circa 28 milioni. Il dato più interessante è quello che riguarda le connessioni in mobilità: circa 80 milioni. Questo numero, di gran lunga superiore a quello degli utenti attivi sul web, indica che ci sono molte persone che hanno più di un dispositivo mobile con il quale si connettono a internet, ma soprattutto comunica un’altra importante tendenza, quella dell’utilizzo del web in mobilità. Dei 28 milioni di utenti sui social network, ben 24 si connettono (anche) da dispositivi mobili. Questo permette di avere un pubblico vastissimo nel quale ritagliare il tuo target, ma soprattutto di poter raggiungere quel target in qualsiasi momento della giornata, e non solo attraverso lo schermo di un PC. L’importante è saper scegliere i metodi e gli strumenti giusti, in caso contrario si finisce per perdersi nell’anonimato, sprecando tempo e risorse.
Quali sono i metodi giusti? Non esiste una risposta univoca, ci sono troppi fattori che caratterizzano le realtà differenziandole dalle altre (tipo di attività, budget, il fatto di avere o meno un e-commerce etc…), ma esiste una risposta corretta per ogni caso specifico. Per trovarla ci sono gli esperti del settore, in grado di proporti le soluzioni che possano ottimizzare la tua comunicazione web e di realizzarle dalla progettazione fino alla fine della campagna.
Contattami per una consulenza gratuita. Dopo averti ascoltato attentamente per comprendere gli aspetti portanti della tua attività, procederò alla stesura di un piano su misura per te. Solo se questo ti soddisferà procederemo alla realizzazione della campagna, altrimenti sia la consulenza che il preventivo sono totalmente gratuiti. Perché? Perché i clienti mi dimostrano ogni giorno la validità del mio lavoro attraverso le loro reazioni positive, e perché questa mia politica diventa una tutela del cliente, e in un ambito in cui tutti si improvvisano professionisti è sicuramente un bel biglietto da visita.

 

MF